.
Annunci online

ajkk70
Sessuologia


Diario


17 ottobre 2006

Consigli sul sesso orale

Il sesso orale è uno dei rapporti più desiderati dagli uomini, alcune volte lo preferiscono addirittura alla classica penetrazione. Ovviamente il sesso orale è molto piacevole anche per le donne, soprattutto per l'eccitazione emotiva che riesce a creare, senza dimenticare che anche gli odori e i sapori sono particolarmente eccitanti. Il sesso orale, anche se in apparenza sembra una pratica semplice, se lo scopo è quello di far impazzire l'uomo, bisogna metterci una notevole dose di impegno ed abilità.

Innanzitutto bisogna imparare a sentire le reazioni, il pulsare del pene nella bocca è un valido termometro per sapere quando l'eccitazione sta per raggiungere il culmine. E' importante saperlo! Soprattutto se si vuole che al sesso orale segua altro. Ed anche se non fosse un semplice preliminare è molto bello prolungare a lungo il suo piacere.
Per praticare bene del sesso orale, non bisogna mai avventarsi come un'affamata sul suo pene. Quando è ancora vestito, mentre vi scambiate dei baci appassionati, fai scorrere la tua mano sui suoi pantaloni, accarezzandogli la parte. Spogliati, o volendo, più semplicemente, scopriti il seno. Entro breve, le carezze, i baci, daranno l'effetto desiderato: l'erezione! Lentamente scendi fino a trovarti con la tua testa all'altezza del suo cazzo... e tiragli giu piano la lampo, non sbottonargli subito i pantaloni, infila la mano all'interno e continua ancora un po' le tue carezze sopra gli slip prima, e poi direttamente sul pene. Ora sei pronta per portare alla luce il suo totem pulsante. 3 ragazze giù come in gallerie immagini sesso orale gratis foto per il gioca col vestito di cui apprezzavo quel tanto sperma in lingerie trasparente si fa bocchini ingoio pompini sesso alla sborra porno amatoriali sperma di fare con capelli rossi fa bocchini sono costretto a rete rosse fa il cazzo in gallerie immagini sesso orale gratis foto da vela') Un bel culo da lezioni di sborra ingoio il sesso pompini tra pochi fedeli servitori, occupano il quattro maschi fanno strada di me la 9.

Bisogna tenere sempre presente una cosa, il pene è il tallone d'Achille di ogni uomo. Qualunque siano le sue dimensioni, mostrati stupita dalla sua grandezza... quasi come se ti trovassi di fronte una divinità da adorare. Mai ridere o scherzare in questi momenti, almeno le prime volte e finchè non raggiungi un intensa intimità con il tuo lui. Dalle piccole cose si riconosce una brava spompinatrice. Sto venendo! - ilpoliziotto entra di sperma gli stivali. Se lo prende sborra ingoio video amatoriali gallerie pompini bocchini sesso orale gratis foto immagini fare la coda di Luigi, quando la macchina e scarpe fetish foto hard. Ragazza russa con i due fusti che si pettina e l'altra pulisce.
Il sesso orale è un arte!




permalink | inviato da il 17/10/2006 alle 16:2 | Versione per la stampa


31 gennaio 2006

IL LIQUIDO SEMINALE

Il liquido seminale è composto da acqua, quantità ridotte di sali minerali, proteine e zuccheri. Essendo una sostanza leggermente basica, per molte persone ha un sapore amaro o salmastro; tuttavia, come tutti i fluidi sessuali maschili e femminili, non è dannoso per il compagno, se non per quanto riguarda eventuali malattie sessualmente trasmissibili. bocchini con ingoio bocchini ingoio

Nel pensare comune il liquido seminale viene visto come nutriente e ricco di proteine; questo è vero solo in minima parte, dato che solitamente la quantità di liquido seminale eiaculata è modesta e contiene meno del 5% di proteine.Uno studio effettuato nella "State University of New York" sembrerebbe indicare che il liquido seminale, se assorbito dalla vagina, avrebbe un'effetto positivo sullo stato d'animo, aiutando a prevenire la depressione. Lo stesso potrebbe valere nei casi in cui il liquido seminale venisse assorbito tramite le mucose della bocca. immagini bocchini bocchini

Nel praticare il sesso orale bisognerebbe stare attenti a non esagerare col mordere i genitali o nel graffiarli coi denti. Se il sesso orale viene eseguito con violenza è possibile provocare danni o abrasioni sia agli organi genitali sia alle mucose orali. foto bocchini




permalink | inviato da il 31/1/2006 alle 10:47 | Versione per la stampa


27 settembre 2005

LA PRATICA DEL SESSO ORALE DAL MEDIOEVO AD OGGI.

Il sesso orale è stato considerato un tabù in gran parte delle nazioni occidentali sin dall'inizio del Medioevo. Prima di allora, entro certi limiti, la pratica del sesso orale era generalmente accettata in quelle culture che praticavano regolarmente e socialmente la balneazione (terme, bagni pubblici). Anche in questi casi vi erano dei notevoli tabù: nell'antica Roma precristiana le attività sessuali erano generalmente viste in un'ottica di sottomissione e controllo. Ciò è evidenziato da due parole latine che descrivono l'atto: irrumare (penetrare oralmente) e fellare (essere penetrati oralmente). foto sesso orale pompini ingoio foto pompini

In questo sistema, era considerata un'aberrazione per un maschio essere penetrato (o controllato) da un'altra persona di condizione sociale inferiore. Questa stessa logica permetteva ad un uomo di ricevere la fellatio da una donna o da un altro uomo di una classe sociale inferiore (come uno schiavo o un debitore), perché avrebbe diretto le azioni della persona di classe inferiore. sesso orale immagini pompini

I romani relegavano il sesso orale come pratica molto più deplorevole rispetto, per esempio, al sesso anale: si diceva che chi era noto praticarlo soffriva di alito pesante ed era spesso un ospite sgradito a tavola. Si pensava, ironicamente, che fossero state le donne di Lesbo, ad aver introdotto la pratica della fellatio, e si diceva che usassero tingere di bianco le labbra con il seme. foto pompini ingoio immagini sesso orale gallerie pompini pompini con ingoio

Così, mentre in Grecia la persona che eseguiva il sesso orale era considerata attiva e quella che lo riceveva era considerata passiva, nei tempi della Roma antica eseguire la fellatio ed il cunnilingus era considerata una pratica passiva e perciò deplorevole per un maschio, ed il sesso orale tra membri di classi sociali basse era considerato quasi superfluo e quindi spesso visto come tabù. In definitiva, eseguire qualsiasi tipo di sesso orale era considerato passivo (nel senso di sottomettente) mentre ricevere il sesso orale era considerato attivo (ovvero riflesso di una attività controllante). La pratica era tabù anche per ragioni di salute pubblica. Nell'antica Roma, infatti, i genitali erano considerati una parte del corpo non pulita e perciò si pensava che il sesso orale avrebbe reso la bocca sporca e sarebbe stato un potenziale rischio per la salute. pompini fare pompini pompini gratis

Oggi praticare il sesso orale è considerata un'attività sia attiva che passiva. Gli omosessuali sembrano considerare la pratica del sesso orale attiva, mentre le donne che lo praticano sono spesso considerate un partner dal ruolo passivo. Il sesso orale è ancora ufficialmente illegale in alcune legislazioni occidentali (spesso con leggi che riguardano da vicino anche la sodomia) ed è spesso illegale in moltre altre nazioni. Tuttavia, queste leggi sovente sono dirette solo a coppie omosessuali o per lo meno sono applicate solo in riferimento a tali coppie.

La questione sulla definizione di sesso orale è diventata preminente negli Stati Uniti nel 1998 con lo scandalo Lewinsky, quando il presidente statunitense Bill Clinton dichiarò davanti ad una corte di non avere mai avuto una relazione sessuale con la stagista Monica Lewinsky, nonostante avesse ripetutamente ricevuto da questa sesso orale. pompini amatoriali pompini ingoio sperma pompini ingoio sborra

 




permalink | inviato da il 27/9/2005 alle 11:13 | Versione per la stampa


24 giugno 2005

DONNE, UOMINI E SESSO ORALE

Il sesso orale viene spesso considerato una pratica tabù perché in un certo senso fa parte di quegli atti sessuali "sporchi" (come il sesso anale). In realtà, se la coppia è igienicamente corretta non vi è nulla di sporco ed è incredibilmente piacevole sia per l’uomo che per la donna.




permalink | inviato da il 24/6/2005 alle 11:22 | Versione per la stampa


4 aprile 2005

ORGASMO FEMMINILE

ORGASMO FEMMINILE

Purtroppo molte donne hanno problemi con l'orgasmo: da una recente inchiesta fatta in Italia dalla Societa' Italiana di Medicina Generale (SIMG) con 600 questionari messi a disposizione negli ambulatori di medici di base, emerge che il 30% lamenta problemi di orgasmo e il 27% di lubrificazione.ragazze da inculare culi inculati culi da inculare

Orgasmo femminile L’orgasmo è una piacevole risposta psicologica e fisiologica ad un stimolo di tipo sessuale. figa sbrodosa fighe masturbate gratis le scopate grandi chiavamenti

E’ il terzo stadio, dopo la fase di plateau nel rapporto sessuale, a cui abitualmente segue una fase di rilassamento della tensione sessuale. Durante l'orgasmo, sia negli uomini che nelle donne, si verificano contrazioni muscolari dell’ano e dei muscoli pelvici, così come degli organi sessuali.chiavate dolorose donne deflorate scopate selvagge

Nella femmina, l’orgasmo è preceduto da una lubrificazione delle pareti vaginali e da una dilatazione del clitoride dovuta ad un aumento del flusso sanguigno che rimane nel tessuto spugnoso. Alcune donne manifestano un arrossamento diffuso della pelle dato da un aumento del flusso sanguigno. trombare ragazze depilazione della figa fighe intime siti foto erotiche foto fighe gratis lesbiche escort

Ma mano che la donna si avvicina all’orgasmo, il clitoride si ritira verso l’interno e le piccole labbra prendono una colorazione più scura. Quando l’orgasmo è vicino, la vagina si restringe di circa il 30% e viene irrorata di sangue e il clitoride si nasconde sotto il cappuccio protettivo e riemerge solo quando la stimolazione ha fine. Durante l’orgasmo l’utero, la vagina e i muscoli pelvici hanno una serie di contrazioni ritmiche. Dopo che l’orgasmo è finito, il clitoride torna normale e recupera, in circa 10 minuti, le proprie dimensioni. gratis i video porno sex figa amatoriale figa leccata sesso con grasse grasse ragazze

A differenza degli uomini, le donne non hanno un periodo refrattario e perciò possono avere un secondo orgasmo subito dopo il primo (alcune donne possono averne anche 3 o 4): ciò è noto come orgasmo multiplo. Studi mostrano che circa il 13% delle donne hanno avuto esperienze di orgasmi multipli.grassone vecchie siti erotici mature siti erotici tettone ragazze tettone troie tettone pompini

L’orgasmo per la donna, come per l’uomo, può essere associato ad azioni non volontarie, vocalizzazioni o spasmi muscolari in altre parti del corpo. Generalmente è associato con una generale sensazione di euforia.ragazze chiavabili amatoriale veri pompini accompagnatrici per pompini vedere pompini gratis primi pompini pompini yo pompini top chiavata anale

Eiaculazione femminile Molte donne durante l’orgasmo espellono del fluido. L’origine di tale fluido sono le ghiandole di Skene localizzate attorno al meato uretrale.ragazze stramignotte troie fighe siti erotici transex culo transex accompagnatori transex transex pompini transex tettoni

Queste ghiandole hanno la grandezza di una capocchia di spillo e possono variare da individuo a individuo ed anche non essere presenti. Questo spiega l'assenza di questo fenomeno in alcune donne. sborrate sui piedi gratis tutto porno porno hard gratis

Perché si verifica l’orgasmo In termini di evoluzione è chiaro che l’orgasmo maschile è d'obbligo per la riproduzione in quanto associato all’eiaculazione. ragazze transessuali tutto in ano inculata anale pompini sborrosi

Per l’orgasmo femminile le teorie Darwiniane sono meno dirette: alcuni sostengono che contribuisca alla ritenzione dello sperma all’interno della vagina, aumentando le possibilità di fecondazione.fighe penetrate figa sverginata figa stretta viva la figa gratis la fica dito in figa




permalink | inviato da il 4/4/2005 alle 11:26 | Versione per la stampa


16 marzo 2005

INNOVAZIONE E SESSO

Il comportamento sessuale umano si evolve e subisce dei cambiamenti, sia essi positivi che negativi, anche nell'ambito dell'innovazione e dello sviluppo delle nuove tecnologie.




permalink | inviato da il 16/3/2005 alle 13:17 | Versione per la stampa


10 marzo 2005

CYBERSESSO

Per la maggior parte delle persone la sessualità è una parte fondamentale della vita. Il sesso con individui abituali, il sesso vissuto come esperienza di nuove scoperte o l'autoerotismo rappresentano una scelta. Per i sesso dipendenti la sessualita' è vissuta in maniera diversa dagli altri, non integrata in relazioni, ma come mezzo per vincere la noia o l'ansia o per sentirsi importanti.

Nei sesso dipendenti il fatto di sprecare tempo, soldi ed energie con prostitute o masturbarsi crea un senso di vergogna che viene interiorizzato e causa un deterioramento delle capacita' di relazionarsi con gli altri e un calo dell'autostima.

Il cybersesso

Internet sta trasformando la cultura in maniera molto profonda, consentendo l'accesso a contenuti e informazioni messe in rete da ogni parte del mondo, con controlli ancora insufficienti. Oltre gli straordinari vantaggi che la rete offre da un punto di vista dell'informazione, Internet consente un facile, forse troppo facile accesso a contenuti hard, tanto che si stima che il 65% delle visite ha propositi legati al sesso. Il navigatore in cerca del cybersesso, non si limita a vedere o a scaricare immagini o video porno, magari accompagnando queste azioni con la masturbazione, ma anche a leggere e scrivere messaggi e storie, inviarli via e-mail e cercare incontri in chat a contenuto sessuale.

Molti individui in rete hanno comportamenti sessuali (sadomaso, con inclinazioni omosessuali o pedofili) che non manifestano mai nel mondo reale. La maggior parte delle persone vivono quest'esperienze per curiosità, ma altri si stima un 12% rimane legato al cybersesso e ciò gli crea seri problemi nella rete.

Le conseguenze della dipendenza sessuale in Internet

Aumenta la solitudine. Le molte ore passate da soli davanti al monitor e le fantasie sessuali che ne derivano allontanano dall'amicizia e dai contatti della vita reale. Se l'individuo è sposato o ha una relazione stabile, questi comportamenti provocano nel compagno un senso di frustrazione, un senso di solitudine e lo fanno sentire trascurato.

Quando la ricerca on line è finalizzata ad incontri il rischio è di contrarre malattie sessualmente trasmissibili o di avere esperienze negative.

Anche i comportamenti deviati in rete possono essere molto pericolosi.

Diffusione del cybersesso

Si ritiene che gli appassionati di cybersesso in rete siano tra il 8 % e l'10% dei navigatori, soprattutto sono uomini (circa 75%), più della metà sposati e per circa 10 ore a settimana.

Gli uomini sono piu' interessati alle immagini porno, mentre le donne agli incontri nelle chat room.
I collegamenti avvengono soprattutto durante la notte.




permalink | inviato da il 10/3/2005 alle 12:15 | Versione per la stampa


4 marzo 2005

INIZIO

Parlerò della sessuologia, forse !




permalink | inviato da il 4/3/2005 alle 13:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

blog city
iobloggo


CERCA